Bastarduna di Catalafimi

Zona: Comune di Catalafimi Segesta

Fichi d'india a frutto giallo che matura a cavallo del mese di novembre.

Il fico d'india Bastarduna di Calatafimi è una pianta rustica che necessita di poche cure. Nelle piantagioni Intensive vengono utilizzati terreni molto fertili, ricorrendo a due irrigazioni, entrambe estive. A giugno, con la scozzolatura, si asportano i fiori. La pianta produce allora nuovi fiori, da cui nuovi frutti che giungono a maturazione a novembre. Frutti di grande pregio, ricchi di polpa con pochissimi semi.

Calatafimi Bastarduna

Area: Calatafimi Segesta

Prickly  pear fruit with yellow flesh which ripens about November.

The plant is very hardy and needs Iittle care. In intensive plantations the soil must be fertile and the plant are watered twice in Summer.  The fruit is excellent fleshy with few seeds.

 

Belicino

Zona: Comuni di Calatafimi, Castelvetrano, Poggioreale, Salaparuta, Campobello di Mazara, Gibellina, Santa Ninfa, Petrosino, Salemi

Formaggio a pasta compatta realizzato con latte di pecora valle del Belice con l'aggiunta di olive Nocellara del Belice, precedentemente fatte affinare in salamoia satura e successivamente snocciolate. La pezzatura varia da 1 a 5 Kg.

Belicino

Area: Calatafimi, Castelvetrano, Poggioreale, Salaparuta, Campobello di Mazara, Gibellina, Santa Ninfa, Petrosino, Salemi

A hard cheese made with sheep's milk with the addition of stoned olives of the Nocellara del Belice variety. The weight of a whole cheese vanes from one to five kilos.

 

Miele delle Egadi
Zona: Comune di Favignana (Arcipelago delle Isole Egadi)
Miele monoflora (timo) e multiflora (erica e rosmarino). Il miele di erica e rosmarino è una peculiarità dell'isola. I mieli delle Egadi sono caratterizzati da un aroma intenso, da una cristallizzazione fìne e da una consistenza cremosa.
Egadi honey
Area: FaVignana (Egadi Islands)
 Single flower honey from wild thyme. Multi-flower honey from heather and rosemary. Honey from the Egadl Islands has an Intense aroma, fìne crystallization and creamy consistency.

Oliva Nocellara del Belice
 Zona: nella Valle del Belice a Castelvetrano, Campobello di Mazara e Partanna.
Le olive hanno una pezzatura media di 6 grammi circa, con un ottimo rapporto polpa-nocciolo,
e un colore verde intenso, che a maturazione diventa rosso vinoso.
Nocellara del Belice Olives
Area: In the nver Belice valley
In Castelvetrano, Campobello di Mazara and Partanna
Each olive has an average weight of about 6 grams. It has a green intense colour that ripens into deep wine red.

 

Olio Valle del Belice
Zona: nella Valle del Belice a Castelvetrano, Campobello di Mazara, Partanna, Salaparuta, Santa Ninfa e Poggioreale
Le condizioni pedoclimatiche hanno permesso lo sviluppo di una cultivar autoctona, la Nocellara del Belice, che solo qui esplica tutte le sue potenzialità produttive.
Oltre a questa varietà sono presenti in misura minore la Biancolilla, la Giaraffa, la Cerasuola, la Buscionetto, la Santagatese e l'Ogiarola Messinese.
Belice Valley olive oil
Area: In the river Belice valley at Castelvetrano, Campobello di Mazara, Partanna, Salaparuta, Santa Ninfa and Poggioreale
The pedoclimatic conditions have allowed the development of an autochthonous cultivar. the Nocellara del Belice, which can be produced in this area at its best. Further to this variety, the following varieties can be found: Biancolilla, Garaffa, Cerasuola, Buscionetto.
Santagatese and Ogiarola Messinese.

Olio Valli Trapanesi
Zona: le cosiddette Due Valli, la Valle del Belice con il triangolo dei territori di Castelvetrano, Partanna e Campobello di Mazara, e la Valle di Erice, comprendente tutto l'agroericino
La cultivar più presente nella zona del Belice è la Nocellara mentre nelle restanti aree troviamo oltre alla Nocellara anche la Cerasuola e, in presenza minore, la Biancolilla.
Valli Trapanesi olive oil
Area: the so called Due Valli (two valleys) the Valle del Belice, with the triangle of territories of Castelvetrano, Partanna, Campobello di Mazara and the valley of Erice which comprises all the land around Erice
The most common cultivar around Belice is  Nocellara while in the rest of the area there are also Cerasuola and some Biancolilla.

 

Pasta Reale di Erice
Zona: Comune di Erice e comuni limitrofi
Pasta di mandorle con cui si realizzano diversi dolci tipici, dai celeberrimi Frutti di Martorana (cosi chiamati dal convento di Palermo le cui suore furono le prime produttrici) all'Agnello .Pasquale, ripieno di confettura dil cedro,. ereditato dalla tradizione religiosa ebraica.
Pasta Reale of Erice
Area: Erice and the nearby towns
Almond paste, which is similar to marzipan, but contains less sugar; it is used to make several traditional cakes, from the famous Martorana fruits (Frutti di Martorana, named after the convent in Palermo where the nuns were the first producers) to the Easter lamb (Agnello Pasquale), fìlled with lime marmalade, which was Inherited from Jewish tradition.


Salsiccia Pasqualora
Zona: Comuni di Trapani, Erice, Valderice, Paceco, Calatafini, Alcamo, Castellammare del Golfo, Buseto Palizzolo, San Vito Lo Capo e Custonaci
Salsiccia di sola carne di maiale macinata con piatto a fori larghi, con sale, pepe nero, semi di finocchio di campagna e peperoncino rosso e divisa in porzioni (tocchi) con spago o più anticamente, da strisce di foglie di palma nana.
Pasqualora Sausage
Area: Trapani, Erice,Valderice, Paceco. Calatafimi, Alcamo, Castellammare del Golfo, Buseto Palizzolo, San Vito Lo Capo and Custonaci
A sausage containlng roughly minced pork, with salt, black pepper,  wild fennel seeds and chili pepper cut into portions with string or, in the past, with strips of palmet trees.

Scursunera
 Zona: tutta la Sicilia
Sorbetto a base di gelsomino freschissimo che, appena colto, è posto a macerare in mezzo litro di acqua per qualche ora, quindi filtrato. Sì porta ad ebollizione acqua aromatizzata e zucchero. Raffreddato il composto, viene aggiunto rhum. Il tutto viene poi gelato in modo che resti morbido e soffice.
Scursunera
Area: all Slcily
A sorbet with freshly picked jasmine left to soak in half a litre of water for some hours, then filtered, then boiled with the addition of sugar. When mixture is cooled, rum is added. Then it is  frozen and stirred so that it stays soft and light.

Sfinci di San Giuseppe
Zona: diverse zone della Sicilia
Dolce legato alla festa di San Giuseppe, fritto e di forma sferoidale, della grandezza circa di un pugno, ripieno e ricoperto di crema di ricotta e decorato con una scorza di arancia candita.
Sfìnci of St Joseph
Area: most parts of Sicily
A cake made around St Joseph's day,  fried and about fist -sized, filled wrth ricotta cream and decorated with candied orange peel.