Marettimo, è a più lontana dalla costa delle isole Egadi, dista 37 Km da Trapani.
Chiamata dai greci Hiera o Heronesus (sacra) e Malitimahdagli dagli arabi, ha una superficie di Kmq 12, una lunghezza di Km 7,5 ed una larghezza di Km 2,5.
Il suo sviluppo costiero è di circa Km 19; è la più verde e la più montuosa delle Egadi, il suo picco il più alto è Monte Falcone di m. 686. Le uniche zone pianeggianti sono quelle costiere a Nord dell'abitato ed un altopiano alle spalle del borgo. Dal punto di vista geologico sono prevalenti le rocce calcaree e dolomitiche.

 

"Dopo Capri, Marettimo e' la piu' bella isole italiana", cosi' ha definito quest'isola delle Egadi Fulco Pratesi , presidente del WWF Italia. Marettimo e' una sorpresa continua.

Una caratteristica che rende Marettimo unica nel suo genere è data dalla quantità e dalla bellezza delle sue grotte naturali, marine ed a mezza costa.
Quelle marine, emerse o sommerse, sono oltre 400; fra queste sono veramente notevoli la Grotta del Cammello, la Grotta del Tuono, la Grotta Perciata, la Grotta Bombarda e la Grotta del Presepio, quest'ultima  ricca di stalattiti e stalagmiti; mentre sono numerose quelle a mezza costa, abitazioni dei primitivi abitanti, i quali esercitarono in prevalenza le attività marinare ed agricole.
Le strutture alberghiere dell'isola consistono in un residence ed in case ed appartamenti per vacanze classificati; pertanto, i turisti, per la maggior parte, vengono accolti in case private non classificate.
Il centro abitato è lungo circa m 200; l'interno è accessibile solo a piedi, una mulattiera conduce alle case Romane e un vecchio tracciato, ancora percorribile, conduce al Faro di Punta Libeccio.
 Il porto ha due scali: "Scalo Nuovo", costruito recentemente per consentire l'attracco degli aliscafi, e del traghetto, "Scalo Vecchio", che è il porto peschereccio.
Il giro in barca dell'isola con visita alle grotte consente di conoscerla nel modo più interessante e quando si rientra in porto nel cuore e nella mente si ha la consapevolezza della maestosità della natura selvaggia dell'isola.

Non e' certo un isola per "snob" e VIP: qui bisogna dimenticare discoteche, shopping, mondanita', ristoranti e locali "in", vita notturna.